Fedi nuziali e reportage fotografico durante il giorno del proprio matrimonio dovrebbero essere scelte ben ponderate e a cui non si dovrebbe badare a spese, considerando che sono i ricordi che ti accompagneranno per tutta la vita. Vediamo insieme 4 consigli per compiere la scelta giusta.Le cose a cui pensare durante i preparativi di un matrimonio, si sa, sono molteplici. Ma tra i tanti dettagli ricchi di valore e significato, le fedi nunziali meritano un’attenzione particolare considerando che verranno indossate tutti i giorni. Per aiutare i futuri sposi nella scelta di questo oggetto dal valore simbolico quanto fondamentale, ti suggeriamo 4 domande da porti prima di effettuare l’acquisto:

1. La misura

Considerando che un anello troppo stretto potrebbe darvi fastidio e al contrario uno troppo largo potreste perderlo, la conoscenza della misura esatta è un elemento fondamentale per non sbagliare. Basterà prenderla facendo riferimento ad un anello che già possedete, misurando la circonferenza interna con un normale centimetro.

2. Il materiale

Generalmente il materiale usato per la realizzazione delle fedi è l’oro 18 Ct. Questa lega infatti è quella che in assoluto da’ meno problemi sia per l’eventuale manutenzione sia in caso di allergie. Assicuratevi che contenga il certificato obbligatorio per legge “Nichel Free” per evitare casi di allergie e, qualora siate vincolati da un budget specifico, piuttosto che cambiare materiale, scegliete una fedina più leggera ma sempre in oro 18 Ct (di 3 grammi per le donne e di 5 per gli uomini).

3. Il colore

Considerate il fattore fondamentale che indosserete la vostra fede nunziale per tutta la vita. Scegliete quindi i colori classici dell’oro quali: bianco, rosa o giallo. Eviterete così di pentirvi poiché stanchi di colori insoliti.

4. L’incisione

Un tempo solitamente si incideva all’interno della fede solo la data o il nome dell’amato. Oggi grazie all’aiuto della tecnologia si può scegliere di incidere anche frasi piuttosto lunghe. Ricordatevi però che lo spazio è limitato. Scegliete pertanto Font leggibili e frasi non troppo lunghe per non rischiare di dover ricorrere alla lente di ingrandimento.